• (+39) 349.5617153
  • info@terradelleginestre.it
Lunedì 20 Settembre 2021

Ricordi

PDFStampa
Vino senza solfiti aggiunti
Ricordi è un vino che riprende l'antica usanza di mescolare uve provenienti da vitigni diversi per ottenere vini piacevoli alla beva e integri nel tempo. L'utilizzo del Metolano, Barbera e Merlot in parti uguali, riprende l'usanza dei viticultori del basso Lazio che impiantavano i vigneti miscelando i tre vitigni che maturano nello stesso periodo, prima decade di ottobre. Dalla annata 2012 non viene aggiunto di anidride solforosa sostituita da un estratto di molecole vegetali dal vinacciolo dell'uva e piante officinali, Ricordi è un vino che non contiene solfiti aggiunti, pertanto più gradevole alla beva.
Prezzo di vendita12,54 €
Descrizione

Vino senza solfiti aggiunti
DESCRIZIONE Ricordi è un vino che riprende l'antica usanza di mescolare uve provenienti da vitigni diversi per ottenere vini piacevoli alla beva e integri nel tempo. L'utilizzo del Metolano, Barbera e Merlot in parti uguali, riprende l'usanza dei viticultori del basso Lazio che impiantavano i vigneti miscelando i tre vitigni che maturano nello stesso periodo, prima decade di ottobre. Dalla annata 2012 non viene aggiunto di anidride solforosa sostituita da un estratto di molecole vegetali dal vinacciolo dell'uva e piante officinali, Ricordi è un vino che non contiene solfiti aggiunti, pertanto più gradevole alla beva.
VINIFICAZIONE La vendemmia avviene nella prima decade di ottobre, le uve, dei diversi vitigni raccolte contemporaneamente e manualmente, vengono trasportate in cantina in cassette da 18 Kg. Subito diraspate e raffreddate fino a 15°C vengono poste in fermentino di acciaio, per la macerazione delle bucce, che si protrae per circa 7 giorni a temperatura di 2O°C. A fermentazione alcolica ultimata, il vino viene travasato più volte a distanza di pochi giorni per l'illimpidimento naturale, senza interventi enologici. All'imbottigliamento viene filtrato con cartucce inerti di porosità 2 micron.
DEGUSTAZIONE Vino giovane dal colore molto intenso con riflessi purpurei, all'olfatto si presenta con un tono odoroso diretto e concreto, con note di frutta rossa e sentori di erbe aromatiche e spiccata riconoscibilità dell'uva. In bocca le percezioni acidule sono tenute unite da una tensione tannica armonica ed appagante, non mancano corpo e densità che rendono giustizia alla persistenza del gusto con enorme piacevolezza di beva e assoluta integrità delle percezioni fruttate.
ABBINAMENTO Da servire ad una temperatura di 16/18°C in un calice di media ampiezza, è ideale per primi con legumi elaborati al forno (lasagne), secondi di carne bianca e rossa al forno a alla brace. Formaggi e salumi di media stagionatura

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.