• (+39) 349.5617153
  • info@terradelleginestre.it
Martedì 15 Giugno 2021

Lentisco

PDFStampa
Lentisco, nasce dalla ricerca di Terra delle Ginestre, per individuare, sul territorio, un vitigno che fosse capace di esprimere la tradizione dei vini bianchi locali. E' un punto di riferimento per l’enologia di recupero di tecniche e caratteri tradizionali di “ORIGINE”. Prodotto con uve bellone raccolto da pochissime vigne sparse nelle zone adiacenti al mare dei comuni di Formia e Minturno.  L’incredibile sinergia di fattori pedoclimatici e antiche tecniche di vinificazione rende questo vino unico e inserito nei bianchi italiani più longevi, al punto che attualmente Terra Delle Ginestre offre in listino tutte le annate fino al 2006, che alla degustazione risulta ancora incredibilmente pronto e con caratteri di evoluzione in bicchiere tipici di un vino rosso.
Prezzo di vendita9,37 €
Descrizione

DESCRIZIONE Lentisco, nasce dalla ricerca di Terra delle Ginestre, per individuare, sul territorio, un vitigno che fosse capace di esprimere la tradizione dei vini bianchi locali. E' un punto di riferimento per l’enologia di recupero di tecniche e caratteri tradizionali di “ORIGINE”. Prodotto con uve bellone raccolto da pochissime vigne sparse nelle zone adiacenti al mare dei comuni di Formia e Minturno.  L’incredibile sinergia di fattori pedoclimatici e antiche tecniche di vinificazione rende questo vino unico e inserito nei bianchi italiani più longevi, al punto che attualmente Terra Delle Ginestre offre in listino tutte le annate fino al 2006, che alla degustazione risulta ancora incredibilmente pronto e con caratteri di evoluzione in bicchiere tipici di un vino rosso.

VINIFICAZIONE Le uve raccolte manualmente, sono trasportate immediatamente in cantina in cassette da 18 kg, vengono pigiadiraspate e vinificate con macerazione a temperatura ambiente per circa 48 ore con innesco della fermentazione. Alla svinatura il mosto completa la fermentazione in fusti di Castagno da 300 lt. E qui rimane, sulle fecce di fermentazione, per 8 mesi, infine dopo alcuni mesi di permanenza in acciaio, viene imbottigliato con filtrazione di porosità 1 micron con cartucce di materiali inerti.

DEGUSTAZIONE Già all’impatto visivo esprime carattere di vino molto particolare, esso è di colore paglierino intenso, con riflessi di oro antico. All’olfatto è ricchissimo di sentori di frutta matura mandorla e miele con un gradevole sentore di affumicato reso dalla permanenza in botti di castagno, al gusto è unico, emozionante per quanto ricco di stimoli gustativi, in particolare la tostatura di caffè che accompagna un corpo perfettamente armonico con la freschezza.

ABBINAMENTO La complessità del vino lo rende in perfetto abbinamento con piatti di pesce elaborato al forno con verdure, primi con legumi, formaggi di media stagionatura anche salati, ottimo come vino da meditazione o da bere fuori pasto. Va servito, alla temperatura di -12°C

Recensioni

Nessuna recensione disponibile per questo prodotto.